Disbiosi TEST

Questo test serve per valutare alterazioni qualitative e/o quantitative della flora batterica intestinale, che può condizionare diversi sintomi fisici. Verranno analizzati su urine raccolte al momento due metaboliti del Triptofano che sono prodotti in eccesso dalla flora batterica intestinale alterata: lo scatolo e l’indicano. In caso di alterazione dei valori delle due sostanze analizzate si potrà scegliere il rimedio opportuno per il riequilibrio della flora intestinale.

Quali sono i sintomi?
Pancia sempre gonfia, stitichezza, colite, feci liquide o a pallina, gonfiore al centro dell’addome o al basso ventre ed infezioni ricorrenti delle vie urinarie.


Aminoacidogramma

Questo esame rappresenta uno strumento prezioso nella valutazione dello stato metabolico in atto. L’aminoacidogramma, eseguito sulle urine del paziente, permette di analizzare il funzionamento di diversi processi biochimici dando informazioni attendibili sull’adeguatezza dell’apporto nutrizionale in aminoacidi sulle forme di intolleranza dell’organismo alle proteine, informazioni indirette sulle esigenze funzionali relative a un vasto numero di minerali e vitamine e la possibilità di intervenire nella loro modulazione attraverso specifici e personalizzati programmi nutriceutici e terapeutici.

Importato dagli Stati Uniti, dove viene utilizzato sopratutto dagli sportivi, si è oggi diffuso in tutto il mondo proprio per le informazioni che riesce a fornire e per i consigli nutrizionali che è possibile offrire ai pazienti.