L’ortopedia previene e cura le malattie dell’apparato locomotore e si occupa della diagnosi e terapia di un grande numero di patologie principalmente articolari, muscolari e tendinee.


Quand’è che dovete rivolgervi all’ortopedico?


Quando soffrite di dolori alle articolazioni, avete difficoltà o indolenzimento a camminare e siete limitati nei movimenti, se presentate deformità delle articolazioni, delle ossa o delle parti molli oppure se avete subito un trauma, come una distorsione o una frattura.

I nostri medici vantano esperienza decennale nel campo dell’ortopedia.

Dott. Paolo Malatini (Ortopedico chirurgo, Traumatologia dello sport e Perizie medico-legali) - Scarica CV
Dott. Nazzareno Catalani.
Dott. Luca Dei Giudici (Specialista in Ortopedia e Traumatologia Chirurgia Articolare di Spalla e Ginocchio) - Scarica CV


Dott. Luca Dei Giudici
Attualmente collaboro presso la casa di cura Villa Igea di Ancona nell'equipe del Dr.Catalani Nazzareno, e mi occupo di spalla e di ginocchio come articolazioni "principali", tuttavia eseguo interventi per le principali patologie ortopediche elettive. Per quanto riguarda la spalla tratto tutte le patologie, ed eseguo: riparazioni della cuffia dei rotatori, stabilizzazioni artroscopiche e a cielo aperto, trattamento chirurgico delle spalle congelate, lavaggio ecografico delle calcificazioni, transfer del gran dorsale pro-cuffia, stabilizzazioni a cielo aperto sec. Latarjet, riduzione e stabilizzazione delle lussazioni acromion-claveari, e la chirurgia del capo lungo del bicipite, e sostituzioni protesiche (sia tramite "Balloon" per i pazienti non in grado di sottoporsi a interventi maggiori, sia le classiche protesi anatomiche e inverse). Per quanto riguarda il ginocchio, mio primo amore, mi occupo di chirurgia meniscale (favorendo le suture e quindi la conservazione del tessuto), di chirurgia cartilaginea (scaffolds rigenerativi e gel, nanofratture e microfratture, trapianti osteocondrali da cadavere e autologhi), di riparazione artroscopica dei legamenti (non solo il crociato anteriore ma anche il crociato posteriore e il collaterale laterale), di riallineamento della femoro rotulea (nei casi in cui il trattamento conservativo si sia rivelato non soddisfacente), e di sostituzioni protesiche. Per entrambe le articolazioni, applico rutinariamente, in casi selezionati, trattamenti rigenerativi innovativi come gli innesti di cellule staminali adipose. Per quanto riguarda l'artroscopia più in generale, sono anche tutor per i corsi su cadavere della Scuola di Artroscopia SIA (Società Italiana di Artroscopia). Fiore all'occhiello per la chirurgia protesica, invece, è l'applicazione della robotica. Con questo sistema (MAKO-Stryker) presente nella mia clinica e in poche altre sul territorio Italiano, impianto protesi di ginocchio monocompartimentali di ginocchio. Oltre alle attività prettamente diagnostico-terapeutiche, svolgo attività di ricerca costante, che mi ha fruttato sia la partecipazione a tutte le edizioni dei principali congressi nazionali, che internazionali, numerose pubblicazioni su riviste indicizzate, e mi ha permesso di farmi strada all'interno delle società ortopediche italiani fregiandomi di numerose amicizie con gli opinioni leader Italiani con i quali mi confronto per i casi più complessi.


Dentista Macerata